Filippo e il panaro

Nota introduttiva: sto scrivendo dal mio vecchissimo PIII

Per la serie: chi parte sa quello che cerca, ma non sa quello che trova.

Qualche giorno fa mi trovavo senza far niente, situazione normale. Vago un po’ per la rete qui e lì, poi mi dico: “Fammi controllare se hanno rinnovato l’account MSDN Academy” . Per chi non lo sapesse, la Federico II di Napoli ha stipulato un accordo con la Microsoft, che permette di scaricare software gratis agli studenti di Ingegneria informatica e di Informatica.

Fantastico, c’è la beta di Windows 7, proviamola! Il risultato…

Continue reading “Filippo e il panaro”

La partitella

Una bella giornata di sole accoglie il match di oggi, 30 agosto 2006, tra le primavere delle Merde e dei Deretani. In campo figurano simboli storici delle squadre come Marc Gianfichenders, Giusty Prais, BRUnS Harper, Darian Ross, oltre a Pierfrancesco Picardi, di Casandrino, emergente vivaio di giovani talenti.

Piccolo cameo per Peppe Lodi, cugino del Lodi della nazionale, di cui però indossa la maglia, avendo lo stesso cognome.

Il campo è quello classico del Planet Soccer [vecchi tempi]: collinette qui e lì, sassi aguzzi, e sabbia mista a sale, per una partita da veri uomini: se la ferita non brucia godi solo a metà. In più sono presenti una serie di altri giocatori e di cui, come in ogni partita della New Team che si rispetti, nessuno se ne fotte.

La partita inizia bene per le Merde che subito attaccano con Picardi, che porta palla, attacca attacca, attacca….ma cosa fa…urla a tutti di andare in difesa…uhm Picardi è convinto che la difesa non basti, anche se è lui che sta portando palla…Gianfichenders reclama palla..

Continue reading “La partitella”

Il cassetto

Il gesto, il più delle volte, è automatico. C’è un oggetto sulla scrivania, apro il cassetto del tanto che basta per farci passare quella cosa e subito richiudo.

Uno non ci pensa, ma il cassetto è uno spazio finito. E non ci si domanda: “come cavolo ci fa a stare tutta quella roba?”

Oggi ho aperto il mio e, sotto un cumulo di fogli….


…c’era tutto un mondo…..

Essere veggente..

Stavo facendo delle prove per un sito….ero in cerca di idee…ne avevo trovata una carina..”Bella, quasi quasi la copio” – mi sono detto – “tanto questo sta dall’altra parte del mondo, e quando mi scopre..per sfizio, controlliamo se ha il copyright…”e ho scorso la pagina fin giù, in basso e, nel footer ho letto:


Quando si dice: non provarci nemmeno!!

*Traduzione: Il nostro avvocato può battere il tuo!!!

Google e la calura

*Nota: sto ancora ridendo per quello che sto per postare*

Fa molto caldo….studiare non se ne può…se non con pause abbastanza prolungate…in una di queste ho deciso di dare un’occhiata alle stringhe di ricerca di Google in cui appare questo sito. Date un’occhiata:

# % Query Position
1 28% list 15
2 14% do 48
3 6% il catenaccio 7
4 6% to do list 15
5 5% to do 7
6 5% coraggio ragazzi 9
7 4% instructables 21
8 4% to 39
9 2% pentirsi di lasciare 1
10 2% panno per casa 5
11 2% foto modificate con photoshop 8
12 2% lasciare e pentirsi 10
13 2% legato imbavagliato 10
14 2% “to do” 12
15 2% photoshop sin city 19
16 2% preso a bastonate 23
17 2% ragazzi irish 24
18 2% catenaccio 37
19 2% “netsons org” 170
20 2% odino 223

Cioè il mio sito è uscito come primo risultato per la ricerca “pentirsi di lasciare” e come uno dei primi per “panno per casa”!!! Lasciamo perdere gli altri che ridere troppo con il caldo fa sprecare energie. LOL

Scarsa considerazione…

TEMA DEL CORSO: diventare intelligente quanto una donna
(quindi essere perfetti)

OBIETTIVO PEDAGOGICO: corso di formazione che permette agli
uomini di sviluppare quella parte del cervello della quale ignorano
l’esistenza.
PROGRAMMA : 4 moduli di cui uno obbligatorio.

MODULO 1: CORSO DI BASE OBBLIGATORIO
1. imparare a vivere senza la mamma (2000 ore).
2. la mia donna NON è MIA MAMMA (350 ore)
3. capire che il calcio non è altro che uno sport (500 ore)

MODULO 2 : VITA A DUE
1. avere bambini senza diventare geloso (50 ore)
2. smettere di dire boiate quando la mia donna riceve i suoi amici
(500 ore)

Continue reading “Scarsa considerazione…”

Cortometraggio

E poi parlavano male del mio dito impiccato con la corda della chitarra…

Scena: Io che guardo la tv, arriva la pubblicità, poi, senza preavviso, inizia questo cortometraggio..

Musica: canzone di ROCKY (parapaaaaaaaaa parapaaaaaaaaaa)

Un tipo, in pantaloncini rossi e guantoni, si allena con il sacco, da un pugno più forte e il sacco gli va in faccia .. /cambio di scena/

Si vede un braccio di un uomo, che fa trazioni alla sbarra./cambio di scena/

Il tipo con i pantaloncini rossi sta allenandosi con il coach, che indossa i tipici paracolpi da boxe. Il pugile sbaglia e colpisce in faccia il coach. /cambio di scena/

Stessa inquadratura delle trazioni…solo che adesso l’inquadratura si allarga e si vede un tipo in pantaloncini blu che alza e abbassa uno scopettone da pavimenti /cambio di scena/

La sera del match: i due tipi arrivano con gli accappatoi, salutano la folla, vanno al centro del ring, si danno i pugni come di solito, e poi il primo dice, con una voce bassa e rauca:

<<Ti  spiezzo>>

<<No, io ti spiezzo>> gli fa eco l’altro, sempre con voce rauca

<<Non hai capito, io ti spiezzo in due>> voce bassissima

<<No, io ti spiezzo in due>> la voce è quasi un lamento

<<Io ti faccio male>> peggio di ignazio la russa

Lo schermo si fa nero all’improvviso ed esce la scritta, bianca su sfondo nero, “ROCHI”!!!!

Amici miei – Atto I

Just…..do it !!!![jubstuff.netsons.org] dice:
[21:16:04] cmq
[21:16:10] mi sono comprato una lavagnetta
[21:16:10] 😀
Pierfrancesco dice:
[21:16:19] e come mai?
Just…..do it !!!![jubstuff.netsons.org] dice:
[21:16:54] cosi imparo i teoremi sulla lavagna
[21:17:02] devo trovare un posto dove appenderla
Pierfrancesco dice:
[21:17:10] uhm…
[21:17:22] ma perché si imparano meglio i teoremi sulla lavagna?
Just…..do it !!!![jubstuff.netsons.org] dice:
[21:17:43] boh
[21:17:55] con analisi II li ho imparati sulla lavagna
[21:17:59] e mi so trovato bene
[21:18:05] e poi cosi spreco meno carta
Pierfrancesco dice:
[21:18:07]
Just…..do it !!!![jubstuff.netsons.org] dice:
[21:18:07] per ripetere
Pierfrancesco dice:
[21:18:30] io prima dell’esame di fisica per sbaglio mi sono messo le mutande alla smerza e ho preso 30
[21:18:40] dovresti provare
[21:19:13] a volte dico delle cazzate colossali
[21:19:17] però il fatto è vero